Campi estivi in barca a Vela
per ragazzi tra i 7 e i 19 anni

Campus estivi per bambini e ragazzi di una settimana a bordo di un grande cabinato a vela, in compagnia di una decina di coetanei e di uno staff qualificato: uno skipper e due guide ambientali.

Dove?

Isola d'Elba e arcipelago toscano

Per chi?

Bambini e ragazzi dai 7 anni in su, divisi per fasce d'età: 7-10, 11-14, 13-15, 14-17, 16-19

Quando?

Nei mesi di Giugno, Luglio, Agosto e Settembre

Nel corso dei nostri campi estivi i bambini e ragazzi proveranno un'esperienza unica, a contatto con la fantastica natura dell'Isola d'Elba e dell'arcipelago toscano. Le attività durante i campus estivi in barca a vela sono davvero tante e coinvolgenti: oltre alla vela, daremo ampio spazio alla biologia marina e terrestre, all'osservazione astronomica, alla mineralogia, alla cartografia nautica, al gioco, all'Arte !

Navigazione, sea-watching con maschera e boccaglio, esplorazione ed escursioni avventurose. Un'esperienza da veri marinai, dove i bambini e i ragazzi imparano a gestire un'imbarcazione in ogni suo aspetto: dalle pulizie quotidiane, alla cucina, alla navigazione vera e propria. Come in ogni buon equipaggio, ad ognuno spetterà un compito!

Campus estivi educativi e divertenti

Durante i nostri campi estivi proponiamo tante attività sportive ed educative divertenti per far vivere ai bambini e ai ragazzi un'esperienza unica ed istruttiva.

Attività sportive e giochi

Scuola vela, teoria, pratica sul campo, oltre a tante altre attività sportive come snorkeling, trekking, nuoto, giochi di gruppo in acqua e a terra per fare passare ai ragazzi una vacanza all'insegna dello sport e divertimento.

Laboratori didattici

Biologia marina, mineralogia, botanica, zoologia supportate da un piccolo laboratorio scientifico di bordo con microscopio digitale e tante escursioni naturalistiche per imparare a conoscere la natura, il mare e la storia del Mediterraneo.

Accresecere lo spirito di gruppo

La finalità di tutte le attività proposte è quella di costruire un equipaggio di bambini e ragazzi che attraveso il gioco di squadra fa cresciere le singole persone. Una vera e propria scuola di vita.

Campus estivi in barca a vela per imparare a collaborare e socializzare.

Accompagnati da uno staff esperto, durante il campus i bambini e i ragazzi impareranno come gestire una barca a vela, dalle pulizie quotidiane, cucinare a bordo, alla navigazione.

Durante i campi estivi, come in ogni buon equipaggio, ad ognuno spetterà un compito. I ruoli saranno rotativi, in modo che tutti possano provare ciascun ruolo.

A tutti i bambini e ragazzi verrà consegnato un "diario di bordo" personale sul quale ognuno potrà annotare e raccontare la propria esperienza durante il campus in barca a vela.

Cucina a bordo ed educazione alla sana alimentazione.

Teniamo particolarmente alla cura dell'alimentazione e all'educazione al cibo sano. La cucina diventa luogo della sperimentazione diretta da parte dei ragazzi e di socializzazione, niente unisce di più delle lacrime da cipolla!

Il turno da cuochi è quello più ambito e nella rotazione settimanale toccherà a tutti, preparazione e presentazione dei piatti a sorpresa saranno l'orgoglio dei "cucinieri". Molti pensano che i pasti in barca siano fatti di scatolette e pasta in bianco ma non per noi!

Avremo a bordo prodotti di qualità e olio extravergine di oliva di nostra produzione.

Possiamo accogliere a bordo ragazzi e bambini con problemi alimentari quali la celiachia e intolleranze, preventivamente segnalate, attraverso la compilazione dell'apposita scheda personale di iscrizione.

Quanto costa?

€ 690,00 a settimana per persona

In caso di iscrizione di due o piu fratelli la quota è ridotta a 620 euro a testa.

Cosa è compreso

  • Tessera UISP ed assicurazione
  • Vitto e Alloggio
  • Partecipazione a tutte le attività nel corso
  • Gasolio e spese relative per la gestione della barca
  • Eventuali soste in porto
  • Materiale didattico

La quota non comprende

  • viaggio A/R per Portoferraio

Domande ricorrenti dei genitori

Mio figlio non è mai stato in barca, può partecipare a uno dei vostri campi estivi? Ma certo! La maggior parte dei ragazzi sono alla prima esperienza.

Mio figlio non sa nuotare, può partecipare al campo estivo? Bisogna considerare che una buona parte delle attività didattiche e ludiche si svolgono in acqua. Un minimo di acquaticità, perciò, è necessaria.

Mio figlio non ha ancora molta confidenza con l'acqua ed il nuoto, può partecpare? SI: le nostre guide hanno insegnato e fatto progredire nel nuoto centinaia di ragazzi e ragazze. Durante i nostri campi estivi in acqua ci sono sempre due adulti, ad aprire e chiudere il gruppo, ed in caso di necessità verranno forniti supporti al galleggiamento, come giubbotti o ciambella.

I ragazzi sono tutti insieme o i campi estivi sono divisi per età? Abbiamo diverse fasce di età: 7-10, 11-14, 14-16, e anche 17-19 anni.

Dove alloggiano i ragazzi? Il pernottamento è sempre a bordo della barca. I ragazzi saranno suddivisi in 4 cabine da due o tre posti letto, ciascuna con il proprio bagno. Maschi e femmine hanno cabine e bagni separati.

E se mio figlio soffre il mal di mare? Di mal di mare possono soffrire tutti ma noi siamo molto attenti a non navigare mai in situazioni di mare mosso. Se dovesse succedere comunque la cosa si risolve nel giro di poco tempo perche' basta fermarsi e fare un bagno per far passare tutto! Consigliamo di non somministrare ai ragazzi alcun medicinale preventivo, soprattutto i cerotti che possono essere intossicanti per i piu' piccoli. Se proprio si teme di soffrirne possono aiutare i "braccialetti" che si trovano in qualsiasi negozio di nautica e in alcune farmacie.

E' un campo estivo adatto a una bambina o una ragazza? Certamente! Le nostre attività sono adatte a tutti! I campi sono misti ma naturalmente non mettiamo nella stessa cabina maschi con femmine. Inoltre uno degli accompagnatori (di solito la guida ambientale) è una donna.

Come e quando posso contattare mio figlio?I telefoni cellulari rappresentano una delle maggiori fonti di disturbo durante le attività e spesso diventano fonte di discriminazione trai ragazzi. Pertanto sono consentiti a bordo ma potranno essere accesi dai ragazzi solo al termine della giornata (tra le ore 20 e le 21) per non disturbare le attività. Per qualsiasi urgenza fuori orario vi saranno forniti i numeri di cellulare degli skipper. A proposito dei telefoni: in barca a volte ci si trova in zona non coperte da rete telefonica ma il responsabile del campo (che rimane a terra) sa sempre dove sono le barche che comunque possono sempre essere contattate via radio.

Cosa si mangia? La cucina è uno dei nostri fiori all'occhiello: a bordo si cucina e si mangia bene: verdura e frutta fresca, piatti a base di pasta, riso, carne, pesce, preparati con fantasia e talento dalle nostre guide con la partecipazione dei ragazzi del turno di cucina. La dieta proposta è mediterranea, con l'impiego di prodotti sani e genuini.

Devo portare mio figlio fino all'isola d'elba? NO: un nostro incaricato prenderà in carico il gruppo a Piombino, evitando così ai genitori la spesa del traghetto per Portoferraio. Allo stesso modo, al termine della settimana in barca a vela, i ragazzi saranno riaccompagnati a Piombino.

Si dorme in porto? Quasi mai. Si dorme in rada: molto più bello. Salvo situazioni particolari, preferiamo di gran lunga le baie tranquille ai porti affollati. L'Isola d'Elba offre riparo in ogni condizione meteo; la rada di Portoferraio, in particolare, è uno dei ridossi migliori del Mediterraneo, ed è per questo che la scegliamo ogni anno come punto di partenza per gli itinerari dei nostri campi estivi.

Mio figlio ha una malattia cronica/allergia/intolleranza, può partecipare? La nostra politica è cercare di portare in barca tutti senza discriminare nessuno. Nel modulo di iscrizione vi verrà richiesto di compilare una scheda su eventuali cure da seguire, cibi da evitare ecc. Questa scheda (che non sarà divulgata pubblicamente) sarà consegnata allo skipper della barca che si occuperà di controllare il ragazzo. Da tener presente che su una barca alcune cose che diamo per scontate a terra non ci sono: il frigorifero ad esempio non e' sempre disponibile e spesso non c'e' spazio per cucinare menù separati! Per situazioni particolari, malattie rare ecc. si consiglia di contattarci per discutere la fattibilità.

Come deve essere il bagaglio? Questo punto e' di fondamentale importanza! Il bagaglio deve essere ridotto al minimo perché lo spazio a bordo e' molto limitato. E' consentito una sola borsa NON RIGIDA a persona. Un trolley sarebbe impossibile da stivare e rappresenterebbe un serio problema a bordo!

C'e' una copertura assicurativa?nI ragazzi sono assicurati con la polizza infortuni della UISP (Unione Italiana Sport per Tutti) alla quale siamo affiliati. Verifica le condizioni sul sito ufficiale www.uisp.it .

Che succede se mio figlio si ammala? Siamo sempre abbastanza vicini a centri abitati dove esistono guardie mediche o ospedali. In caso di malessere verrete immediatamente contattati dal responsabile del campo per decidere il da farsi. Non somministriamo mai medicinali ai ragazzi senza la vostra autorizzazione.

Avete delle referenze? Siamo da molti anni presenti sull'isola d'Elba e svolgiamo tante attività sia con adulti che con ragazzi. Abbiamo collaborato con scuole di tutta Italia e nel 2010 i Campi del Vento sono stati scelti dal Ministero dell'Ambiente in collaborazione con Legambiente nel progetto pilota "E...state nei parchi". Siamo stati ospiti di trasmissioni radio e Tv. Conusulta la sezione "Associazione e contatti" per saperne di più!

Ci sono campi estivi in barca a vela di 2 settimane?SI: chiamaci per verificare la disponibilità di posti.

Vuoi avere di più informazioni per iscrivere i tuoi ragazzi a un campo estivo in barca a vela?